Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento del sito ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Negando il consenso potrebbero non visualizzarsi alcuni contenuti.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.

 Comune di Sesto Campano - P.zza Giustino D'Uva, 1 - Sesto Campano, Is 86078 - Centralino 0865 928120/0865 928320 - Fax 0865 928659 - pec sestocampano@legalmail.it - mail info@comune.sestocampano.is.it

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

In un'ottica di "democrazia aperta", di garantire il cosiddetto "accesso civico".

ALBO PRETORIO

Attraverso l'Albo On Line, il comune rende disponibili al cittadino tutti quegli atti per i quali la legge (n°69 del 18 giugno 2009) impone la pubblicazione.

SERVIZI ONLINE

Con i Servizi On Line oggi puoi avere il tuo Comune a portata di click.

E-GOVERNMENT

La comunicazione con i cittadini, con le imprese e tra i diversi settori dell'amministrazione.

Nel Comune di SESTO CAMPANO il piano dedicato di Poste per il pagamento nel corrente mese delle pensioni del mese di aprile a partire dal 26 marzo prevede l’apertura come di seguito dettagliata:

L'Ufficio Postale sito in VIALE GUGLIELMO MARCONI 2 rispetterà le seguenti aperture: 26, 27, 30, 31 marzo e 1 aprile dalle 8.20 alle 13.35; 28 marzo dalle 8.20 alle 12.35

Poste italiane adotterà misure di programmazione dell'accesso agli sportelli dei soggetti titolari del diritto alla riscossione delle prestazioni suddette idonee a favorire il rispetto delle misure di contenimento della diffusione del virus COVID-19, consentendo l’accesso anche nell'arco dei giorni lavorativi precedenti al mese di competenza delle prestazioni medesime.
In particolare, il calendario relativo alle pensioni del mese di aprile è il seguente:
Per gli Uffici Postali aperti tutti i giorni:
I cognomi:  dalla A alla B giovedì 26 marzo
                  dalla C alla D venerdì 27 marzo
                  dalla E alla K la mattina di sabato 28 marzo
                  dalla L alla O lunedì 30 marzo
                  dalla P alla R martedì 31 marzo
                  dalla S alla Z mercoledì 1 aprile
Nel caso di Uffici Postali non aperti su 6 giorni si verifica quanto segue:
Su 5 giorni:

I cognomi:  dalla A alla C giorno 1
                   dalla D alla G giorno 2
                   dalla H alla M giorno 3
                   dalla N alla R giorno 4
                   dalla S alla Z giorno 5
Su 4 giorni:

I cognomi:  dalla A alla C giorno 1
                   dalla D alla K giorno 2
                   dalla L alla P giorno 3
                   dalla Q alla Z giorno 4
Su 3 giorni:

I cognomi:  dalla A alla D giorno 1
                   dalla E alla O giorno 2
                   dalla P alla Z giorno 3
Su 2 giorni:

I cognomi:  dalla A alla K giorno 1
                   dalla L alla Z giorno 2


Per tutti gli Uffici Postali aperti in unica giornata su tutta la settimana, il pagamento sarà effettuato a tutte le lettere nella stessa giornata. 

La lista degli Uffici Postali abilitati al pagamento delle pensioni e le relative informazioni sulle giornate di apertura saranno disponibili anche sul sito aziendale www.poste.it e al numero verde 800003322. Coloro che non possono evitare di ritirare la pensione in contanti dovranno pertanto presentarsi agli sportelli rispettando la turnazione alfabetica prevista precisando che sarà possibili ritirare la pensione anche in un Ufficio postale diverso rispetto a quello di radicamento. Si fa, inoltre, presente che le pensioni verranno accreditate sin dal primo giorno per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. I titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti da oltre 7.000 ATM Postamat, senza bisogno di recarsi allo sportello. Nell’attuale emergenza sanitaria, le suddette modalità di erogazione hanno carattere precauzionale e sono state introdotte con l’obiettivo prioritario di garantire la tutela della salute dei lavoratori e dei clienti di Poste Italiane. Siamo a ribadirLe pertanto che ciascun cliente è invitato ad entrare negli uffici postali esclusivamente per il compimento di operazioni essenziali e indifferibili. Confidando nuovamente nella Vostra comprensione e nella Vostra preziosa collaborazione in questa fase emergenziale, l’occasione è gradita per porgere distinti saluti.

Poste Italiane

Allegati:
Scarica questo file (0297_avviso pensioni 2_01.pdf)avviso[ ]28 kB